6 consigli per spaccare a scuola

 6 consigli per spaccare a scuola

Spaccare a scuola si può!
Tra gli studenti, questa espressione va forte: significa riuscire a raggiungere ottimi risultati, essere notati positivamente dai prof senza che i compagni ti accusino di piaggeria, ma anzi costruire con loro un rapporto di fiducia e solidarietà.
Se vuoi essere un buono studente fai attenzione a quei comportamenti che i professori considerano virtuosi, perché sono esattamente quelli che ti permettono di essere efficace (ottenere cioè ottimi risultati ), ed efficiente (raggiungere il massimo risultato con il minimo sforzo) nello studio.
Ecco 6 consigli per spaccare a scuola:

  1. Sei ordinato?
    Un buon inizio! L’ordine (sul banco, sulla scrivania a casa, nel quaderno o nella grafia) massimizza la tua efficacia e, contemporaneamente, dà al professore l’idea di avere di fronte una persona impegnata. Inoltre, il professore che lavora di meno per correggere un compito, perché ordinato e scritto in bella copia, è più propenso a premiarlo.
  2. Sei attento in classe, prendi appunti o schematizzi la lezione, e fai domande sulle parti non chiare?
    Ottimo: ti ci vorrà molto meno tempo a casa per studiare. E un professore apprezza chi sta attento alla lezione, anziché stendersi sul banco o sbadigliare. Se ne ricorderà…
  3. Aiuti gli altri, per esempio mettendo a disposizione della classe gli appunti presi?
    Non occorre che ti dica che questo atteggiamento non solo sarà apprezzato dagli insegnanti, ma anche dai tuoi compagni. Aiutare gli altri ti farà guadagnare in autostima, con effetti positivi anche sui tuoi risultati scolastici.
  4. Curi l’esposizione, collegando bene i concetti in un discorso organico, provato e riprovato a casa?
    Essere esaustivi e utilizzare un lessico appropriato ti proietterà verso l’eccellenza. C’è spesso una tale mancanza di proprietà di linguaggio, tra gli studenti, che arriveresti facilmente alla parte alta della scala dei voti curando questo aspetto. Studia come se dovessi insegnare, non semplicemente per rispondere alla domanda.
  5. Ti interessati ad argomenti che vanno al di là della materia studiata?
    Io mi sono laureato in economia e commercio per motivi di lavoro: al momento di iscrivermi sembrava che questa facoltà potesse garantire ampi sbocchi occupazionali. Sorvolerò sul fatto che questa previsione non si realizzò… Per compensare l’aridità degli studi tecnici, mi interessai di scacchi, astronomia e astrofisica, storia e misteri… aggiungendo competenze e arricchendo il mio bagaglio culturale. Un atteggiamento del genere sarebbe premiante anche a scuola, dove i professori apprezzano molto i collegamenti interdisciplinari, che aiutano anche all’esame di maturità.
  6. Giochi d’anticipo?
    Otterrai molti vantaggi se, invece di limitarti a studiare le pagine assegnate a scuola, tu riuscissi ad anticipare quelle della lezione successiva. Decidi tu come usare il tempo di studio. Se ti avvantaggi, la lezione in classe sarà più proficua. Se hai già scorso rapidamente un argomento, magari usando qualcuno dei miei consigli, come quello sugli appunti o quello sullo studio per macro argomenti, potrai decidere di concederti una pausa quando tutti gli altri staranno studiando quello che tu già conosci.

N.B.
Studiare l’ultimo giorno, magari prima di una verifica, non è mai efficace: sarai più preoccupato e meno produttivo; inoltre, cosa accadrebbe se ci fosse un imprevisto e tu avessi poco tempo a disposizione proprio quel giorno? Immagina se ci fosse una festa e tu non potessi partecipare perché oberato di studio… 😭😭

Tu vuoi spaccare a scuola?
Conosco molto bene il mondo della scuola, per questo so che avere un supporto nell’organizzazione dello studio fa la differenza. Se hai trovato utili i miei consigli, hai bisogno di una mano per pianificare la tua giornata e vuoi apprendere i metodi di studio più fruttuosi, puoi contattarmi. Valutaremo insieme il percorso più adatto a te.
Sono un insegnante, un tutor specializzato in matematica e un amante dello studio. Metto a disposizione dei ragazzi in difficoltà o di chi vuole migliorare le proprie prestazioni scolastiche la mia esperienza e la mia professionalità. Il mio obiettivo è la aiutare gli studenti a responsabilizzarsi, essere autonomi nello studio e ottenere risultati eccellenti in tutte le materie. Questo è il mio curriculum.
Se vuoi usufruire di una lezione gratuita di matematica, online o a Fano, puoi lasciare il tuo numero o la tua e-mail qui.